Lǐ Bái / 白 李

Canzoni contro la guerra di Lǐ Bái / 白 李

Li Po (in cinese: 李白; Suiye, 701 – Chang Jiang, 762) è stato un poeta cinese considerato tra i ‎massimi della Dinastia Tang (assieme a Du Fu e Bai Juyi) e dell'intera letteratura cinese. La ‎pronuncia "Po" (pinyin: Bo) del suo nome, è una variante oramai desueta, tanto che è correntemente ‎conosciuto in Cina come Li Bai, mentre in occidente rimane più noto come Li Po. Viene chiamato ‎anche l'immortale caduto e l'immortale poeta, (dove per immortale - xiān, 仙 - si intende eremita ‎taoista di eccezionale longevità). Di lui rimangono circa 1.100 poesie, alcune delle quali di incerta ‎attribuzione.‎
In occidente si cominciò a conoscerlo tramite le traduzioni del marchese d'Hevrey de Saint-Denis ‎con l'antologia Poésies de l'epoque des Thang del 1862, in seguito tradotta anche in tedesco e in ‎inglese.‎
Li Po è conosciuto per l'esuberante immaginazione visiva, il desiderio di distacco dalla mondanità, ‎per gli elementi taoisti nelle sue poesie e per la gran passione per l'alcol, spesso cantata. Come il più ‎giovane poeta Du Fu passò gran parte della sua vita viaggiando. La leggenda vuole che sia morto ‎annegato nel Chang Jiang cadendo dalla barca mentre, ubriaco, tentava di prendere la luna riflessa ‎nelle acque.‎

http://it.wikipedia.org/wiki/Li_Po